Leon Battista Alberti; Cosimo Bartoli [Editor]
L'Architettvra di Leonbatista Alberti: con la aggiunta de disegni — Florenz /​ Firenze, 1550

Page: 14
Citation link: 
http://tudigit.ulb.tu-darmstadt.de/show/Rf-476/0013
License: Creative Commons - No rights reserved (CC0)
0.5
1 cm
facsimile
4

19

1$

io

*5

!•


40









H

?


T E T T V R A
leonbatista

D I

ALBERTI.

LIBRO P R I
*Dc difegni & della pofianz/t s & Redola loro.

M

fa r-


Avendo à (criuerc de Difcgni de gli edifìtii, noi
raccorremo,& porremo in quella noflra opera tut-
te le cofe migliori,& piu eccellenti, che da noftri An
fichi conofceremo cilerne fiate fcritte; & quelle an-
cora che gli olTeruarono nel fare dette opere, & a
quelle aggiugneremo fe con il penfiero, ingegno, o
fatica noflra harem*trouato cofa alcuna, che ci paia
da edere vfata. Ma defiderando nello fcriuere fimil*
cofe difficili,certo & afpre,& in la maggior'parte ofcurifsime,didTere aper
tifsimi,& il piu che fi può facili & efpediti. Secondo il coftumenoffro di-
chiareremo che cofa fia quella,allaquale noi vogliamo dar’ principio, Per-
cioche da quello appariranno in fonte gli origini di quelle colè, che dire fi
debbono,da non ellere inuero deprezzati. Onde l'altre cofe,con piu piano
fide fi diranno. Comincieremo adunque in quefla maniera. Lo edificare
con fide tutto in difegni & in muramenti. Tutta la forza & la regola de dife
gni confide in fapere con buono & perfetto ordine adattare & congiugne-
re infieme linee, & angoli, onde la faccia dello edificio fi comprenda & fi
formi. Appartienfi certo,& cofficio del difegno inuedigando dabilire al-
ti edificii,& alle parti loro luogo atto,numero determinato,maniera bella,
& ordine gratiofo,accioche poi tutta la forma di elfo edificio in efsi difegni
fi ripofi. Ne ha il difegno in fe inllinto di feguitare la Materia, ma e tale che
noi conofciamo che il medefimo difegno c in infiniti edificii, pur* chejnoi
vegliamo in efsi vna medefima forma cioè puf che le parti loro , & il firo,
& gli ordini di quelle fiano in tutto limili infra loro di linee,& di angoli; Et
ci farà lecito con la mente & con l’animo terminare intere forme di edifi-
cii.feparate da ogni materia,ilche ci verrà fatto con notare & terminare co
certo ordine,i dirizzamenti,& i congiugnimenti delle lince,& dclli angoli,
ilche cofi elTendo,farà il difegno vna ferma,& gagliarda preordinatione co
cepura dallo animo,fatta di linee,& d angoli,& condotta da animo, & da in
gegno buono.Ma fe noi vorremo cóliderare che cofa Ila daper fe elfo edifi
no, & tutta la muraglia farà forfè a bifogno noflro cóliderare da che prmei
pii cominciafiero le habitationi,che e5chiamano edifitii,& còche progrefsi
crefcelìerOjdel che certo fe io nó m'inganno, pofsiamo nfoluerci in quefla

maniera.
loading ...

DWork by UB Heidelberg
Universitäts- und Landesbibliothek Darmstadt   |    Imprint   |    Datenschutzerklärung   |    OAI   |    RSS   |    Twitter   |    seo-list